• Home
  • Spotify News
  • Statistiche Spotify: come funziona il portale Spotify for Publishing

Statistiche Spotify: come funziona il portale Spotify for Publishing

In che modo gli editori possono accedere alle loro statistiche Spotify ed identificare le tendenze dello streaming ? C'è uno strumento totalmente gratuito per questo: Spotify for Publishing! Questo strumento ti consente agli editori di visualizzare le analisi nei loro cataloghi, vedere quali playlist stanno guidando il coinvolgimento, visualizzare le tendenze in tempo reale, vedere i dati sulle versioni di copertina di una composizione e tenere traccia delle statistiche di streaming giornaliere", afferma Paris Kirk, che guida Spotify Songwriter Relations.

Statistiche Spotify: funzionamento di Spotify for Publishing

Spotify for Publishing è il primo portale di analisi di Spotify creato appositamente per gli editori, che fornisce approfondimenti sia a livello di composizione che di catalogo. Dal lancio alla fine del 2017, gli editori di tutto il mondo hanno utilizzato il prodotto per visualizzare e comprendere meglio i loro dati.

Prima di essere Spotify for Publishing questo strumento era noto come Spotify Publishing Analytics.

Lo strumento di analisi utilizza i dati forniti dall'editore per offrire una rappresentazione visiva del catalogo di un editore. È disponibile per tutti gli editori che possono esportare i dati del catalogo come file CWR (Common Works Registration). Il riflesso di questi dati forniti dall'editore viene quindi aggregato sia a livello di canzone che di registrazione.

Quali statistiche Spotify si possono visualizzare

Tramite Spotify for Publishing gli editori sono in grado di vedere le seguenti statistiche:

  • analisi globali del giorno successivo, comprese le panoramiche specifiche del cantautore, 
  • statistiche di streaming globali e specifiche del territorio,
  • informazioni sulle playlist,
  • dati demografici degli ascoltatori e altri strumenti specifici dell'editore, 

con report esportabili disponibili per tutto.

Leggi anche: Come creare un profilo artista su Spotify e come promuoverlo 

Vantaggi di avere a disposizione delle statistiche Spotify

Poter consultare le statistiche Spotify permette agli editor di avere tutta una serie di vantaggi, guardiamo quali sono i principali: 

1. Monitoraggio amministrativo e delle entrate

Spotify for Publishing offre suggerimenti per aiutare gli editori a scoprire le tracce che potrebbero essere associate ai loro dati di lavoro. Gli ISRC sono visualizzati in tutto e le esportazioni di ISRC a catalogo completo sono disponibili, in modo che gli editori possano tenere meglio traccia delle registrazioni delle loro opere e migliorare le informazioni che sono in grado di condividere con le società di raccolta di tutto il mondo.

2. A & R

A & R può misurare l'impatto di una particolare versione e le prestazioni complessive sia a livello di lavoro che per registrazioni specifiche, che possono comunicare ai loro scrittori e sfruttare i dati di streaming mirati quando lanciano per co-scritture / campi e per supportare le decisioni sull'accordo.

3. Marketing e sincronizzazione

Comprendere i dati demografici di base attorno ai quali gli ascoltatori stanno abbracciando particolari registrazioni aumenta di valore più registrazioni ci sono. I team di sincronizzazione possono sfruttare queste informazioni per presentare la particolare registrazione del tuo lavoro che più appropriatamente fa appello alla fascia demografica che un marchio, un'agenzia o un supervisore musicale sta cercando.

Leggi anche: Come aumentare i plays su Spotify con le playlist

Come avere accesso gratuito alla piattaforma Spotify for Publishing 

Se sei un editore musicale e sei interessato a vedere le analisi sulle tue opere, puoi richiedere l'accesso qui. Non ci sono costi per iscriversi a questo strumento.

Tieni presente che al momento, Spotify può concedere l'accesso solo agli editori che possono fornire dettagli sulle opere che rappresentano in formato CWR.

Cosa è il formato CWR

Common Works Registration (CWR), come suggerisce il nome, è un formato comune o standard per la registrazione e la revisione di opere musicali. CWR fornisce tutti gli elementi di dati necessario per un editore per registrare un'opera presso una Performance o Mechanical Rights Society.
Fornisce inoltre un mezzo per monitorare lo stato della registrazione e facilita la comunicazione tra editori e società.

Utilizzando uno standard comune per la registrazione del lavoro processo, sia gli editori che le società con diritti di esecuzione beneficiano di un processo più efficiente
sistema di registrazione. Il formato comune si traduce in un flusso più accurato di dati dei brani tra editori e società e in cambio si traduce in risparmi di costi e di tempo mentre aumenta l'accuratezza dei pagamenti delle royalty.

Gli utenti CWR si estendono in tutto il mondo. Il numero di publisher e la società dei diritti di esecuzione e gli utenti continuano ad aumentare. Coloro che gestiscono la registrazione di opere musicali sono incoraggiati e invitati a sviluppare e utilizzare il formato standard di registrazione CWR. Ogni nuovo utente CWR aiuta a raggiungere l'obiettivo finale di avere un formato comune in cui le informazioni sono condivise tra editori musicali e società per i diritti di esecuzione.

Questi strumenti di gestione del catalogo sono in grado di esportare le tue opere come CWR:

  • Music Maestro
  • ALV ·
  • Backbeat
  • Music Data Services
  • Django Music Publisher (DMP)
  • That green thing

Ti potrebbe anche interessare: Follower su Spotify come fare ad aumentarli

Fonte per l'articolo: Newsroom Spotify

Hai sentito parlare di noi su

Scarica la rassegna stampa

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram 
Rivendi servizi di marketing di alta qualità playspotify Servizi di social media marketing professionali Vendita Fan Facebook Italiani e Reali sviluppo siti web wordpress